Seguici su

New Orleans Saints

Cheerleader dei Saints licenziata per le foto su Instagram

La cheerleader Bailey Davis, licenziata per  una foto in lingerie fa causa ai New Orleans Saints

  • 1’ di lettura

La 22enne Bailey Davis di mestiere fa, anzi, faceva la cheerleader. A gennaio i New Orleans Saints l’hanno licenziata per una foto in lingerie pubblicata su Instagram, infrangendo una delle regole che le ragazze pon pon devono assolutamente rispettare.

L’episodio è venuto alla ribalta perché lei, come ha fatto sapere il New York Times, ha presentato ricorso di fronte alla Commissione delle Pari Opportunità.

La ragazza infatti sostiene che le regole imposte dalle squadre NFL alle cheerleader siano maschiliste e discriminatorie.

Incredibile ma vero, infatti le ragazze non possono, pubblicare foto nude, semi nude o in lingerie.

Inoltre non possono nemmeno frequentare i giocatori, sono addirittura obbligate a uscire da un locale o abbandonare una festa se si accorgono della presenza di uno di loro, (mentre ai giocatori è permesso quasi tutto).

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Di più New Orleans Saints