Seguici su

Chicago Bears

I Bears rinnovano Zach Miller, ma la sua carriera è a rischio

Gran bel gesto da parte dei Chicago Bears, che firmano Miller per un altro anno

  • 1’ di lettura

Zach Miller potrebbe non giocare mai più a football, ma sarà un giocatore dai Chicago Bears anche nel 2018.

I Bears firmano per un altro anno il Tight End 33enne ancora in fase di riabilitazione, dopo il terribile infortunio alla gamba rimediato durante la scorsa stagione.

Miller difficilmente tornerà in campo, ma guadagnerà fino a 790.000 dollari se riuscirà a giocare nel 2018. In caso contrario gli è stato garantito un salario minimo di 458.000 dollari.

Il ginocchio di Miller nella partita contro i Saints ha subito una torsione innaturale che portò alla rottura dei legamenti, andando addirittura a compromettere la circolazione sanguigna.

Il giocatore venne sottoposto ad un intervento di chirurgia vascolare molto delicato, che nella peggiore delle ipotesi poteva obbligare i medici all’amputazione dell’arto.

Miller al momento non si è ancora ritirato, ma difficilmente rimetterà piede in campo.

Tuttavia questo non gli ha impedito di stare vicino ai compagni, dato che il Tight End ha assistito agli allenamenti dei Bears in questi mesi.

Questo bel gesto da parte dei Chicago Bears permetterà al giocatore di continuare la riabilitazione sotto la guida esperta dei medici NFL, in attesa della completa guarigione e del tanto sperato pieno recupero.

1 Commento

1 Commento

  1. angelo

    5 giugno 2018 at 6:25 PM

    già vedere questa foto gela il sangue,figurati il video,auguroni per il futuro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Di più Chicago Bears