Seguici su

NEWS NFL

Fox Sports chiude in Italia: incertezze sui diritti tv della NFL

Fox Sports Italia chiuderà in maniera definitiva il prossimo 30 giugno, lasciando mille dubbi sui diritti tv relativi alla NFL

  • 4’ di lettura

L’indiscrezione che era circolata nelle ultime ore è ora diventata tristemente realtà: Fox Sports Italia, visibile in esclusiva agli abbonati Sky al tasto 204, chiuderà in maniera definitiva il prossimo 30 giugno.

Si tratta di una perdita non indifferente per tutti gli appassionati italiani di NFL, che vedevano nella rete un vero punto di riferimento per seguire le partite.

Resta così da decifrare il futuro dei diritti tv italiani della National Football League, che potrebbero entrare anche nel mirino di Dazn.

A partire dal 1° luglio, dopo quasi cinque anni (il debutto in Italia risale all’agosto 2013) Fox Sports non sarà quindi più visibile agli abbonati alla piattaforma satellitare. In breve tempo la rete era diventata la casa degli sport americani.

La conferma della fine delle trasmissioni è arrivata con una lettera pubblicata sul sito Foxsports.it: “Dall’agosto 2013, abbiamo raccontato un’infinità di grandi e piccole storie di sport.

Tra le più belle ed emozionanti la favola del Leicester City di Claudio Ranieri fino all’incredibile vittoria del titolo di Campione d’Inghilterra nel 2016. Giornata dopo giornata abbiamo seguito l’infinita sfida tra Messi e Cristiano Ronaldo per il trono di miglior giocatore del mondo, abbiamo fatto scoprire al grande pubblico il calcio africano, trasmesso eventi di culto come i Darts o il Super Bowl, abbiamo ridato dignità televisiva alla grande boxe seguendo dall’inizio l’ascesa del nuovo Campione dei pesi massimi Anthony Joshua” – si legge.

Fox Sport ha provato a inaugurare un nuovo modo, e per certi versi più moderno, di raccontare lo sport. Una scelta che si è rivelata vincente, come confermano gli ascolti raggiunti nella stagione da poco passata: “Siamo entrati nelle case degli appassionati con uno stile nuovo, contraddistinto da grande professionalità, ma allo stesso tempo fresco, giovane e brillante, “senza cravatta” come scherzando lo abbiamo definito tra noi – si legge ancora sul sito -.

Ci siamo riusciti grazie alla passione dei nostri giornalisti e commentatori e di tutta la squadra di Fox Networks Group Italy che da dietro le quinte ha sostenuto e valorizzato il canale e i suoi contenuti“.

Nonostante il rammarico, non manca un ringraziamento a tutti gli affezionati: “Alla nostra passione si è aggiunta quella di tutti coloro che ci hanno seguito sulle piattaforme che ci hanno ospitati in questi anni: sarà un vero peccato per noi non avere più l’opportunità di poter vivere insieme le emozioni del grande sport.

Roberto Gotta (Giornalista di Fox Sports)

A tutti quelli che hanno fatto il tifo per noi va il nostro ringraziamento più sentito, per il sostegno e il confronto continuo in questa avventura entusiasmante arrivata alla fine. Grazie a tutti“.

Molti si staranno chiedendo perché Fox Sports chiude? La decisione, secondo i primi rumors, sarebbe stata presa di comune accordo tra Sky e appunto Fox Sports, vista l’impossibilità di acquistare altri campionati europei appetibili oltre alla Liga e Bundesliga.

Ricordiamo, infatti, che la Ligue 1 è un’esclusiva Mediaset Premium, che potrebbe rientrare clamorosamente in corsa per i due campionati. Ma ogni discorso, ad oggi, è prematuro: l’unica certezza è la chiusura di Fox Sports.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Di più NEWS NFL