Seguici su

Seattle Seahawks

Seattle sbanca New York

  • 3’ di lettura

La settimana di riposo ha fatto bene ai Seattle Seahawks di coach Carroll, capaci di ottenere una vittoria convincente per 24 a 7  al MetLife Stadium (East Rutherford, New Jersey) ai danni dei New York Giants. Quest’ultimi sempre più in crisi, nonostante la prima vittoria stagionale arrivata lo scorso weekend a Denver. Eppure nella prima frazione tutto sembrava andare per il verso giusto, con la difesa di New York attenta su ogni azione avversaria.

Wilson in azione contro i Giants (AP Photo/Bill Kostroun)

A sbloccare il match sono stati inoltre proprio i Giants, con Evan Engram, abile ad agguantare il lancio di Eli Manning dopo una play action pass. Tutto merito però del safety Landon Collins, che nell’azione precedente aveva recuperato un fumble durante il drive di Seattle, permettendo al suo attacco di ripartire intorno alle 20 yd nemiche. A chiudere il primo tempo è poi il field goal di Blair Walsh per gli ospiti che manda le due squadre all’intervallo sul punteggio di 3 a 7. Ed è forse negli spogliatoi che il QB Russell Wilson trova la concentrazione giusta per ribaltare le sorti dell’incontro. A metà del terzo quarto ecco che arriva il touchdown di Doug Baldwin (in forma smagliante sin da inizio gara) con una ricezione in seguito ad un’intelligente taglio centrale. Punteggio sul 10 a 7 e i Giants costretti ad inseguire. Ma la salita è dura, e il field goal mancato da Aldrick Rosas a inizio dell’ultimo quarto la dice lunga su come andranno a finire le cose.

Baldwin festeggia con Wilson (AP Photo/Bill Kostroun)

Poco dopo infatti touchdown di Seattle grazie ad una splendida azione organizzata da Wilson: passaggio del QB per McKissic, McKissic di nuovo a Wilson, e infine lancio profondo per Richardson (17 – 7). Terza marcatura stagionale per il wide receiver, proprio come l’avversario Engram. A chiudere la disputa sul 24 a 7 è per ultimo Jimmy Graham su lancio del preciso Wilson.

I Seahawks con questo successo si portano sul record di 4-2, mentre la situazione di 1- 6 è terribile per New York. Forse i fan a tinte blu della Grande Mela si stanno chiedendo quando potranno festeggiare in casa i propri beniamini, dato che il MetLife Stadium sembra essere diventato terreno arido da più di un mese. La prossima settimana i giocatori riposeranno: che sia l’occasione buona per rimettere in ordine le idee?

MVP: Doug Baldwin, WR Seahawks, riceve 92 yards e segna 1 TD.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Di più Seattle Seahawks