Seguici su

Minnesota Vikings

I Vikings ingabbiano i Ravens

  • 2’ di lettura

Partita molto intensa tra Vikings e Ravens dove a dominare sono le difese, ma alla fine vince Minnesota per 24 a 16. Parte subito forte la difesa di Baltimore, che intercetta un lancio lungo di Keenum a ridosso della End Zone, per Minni invece ripaga la grande aggressività su Flacco, che viene costretto a rilasciare rapidamente il pallone per evitare il sack, che comunque arriva per ben 5 volte.

Flacco sotto pressione (AP Photo/Bruce Kluckhohn)

Il primo tempo è una lotta a distanza tra i due Kicker, Tucker e Forbath, entrambi perfetti anche da oltre le 50. Nel secondo tempo ci pensa Latavius Murray a spaccare la partita, il Running Back dei Vikings con le sue corse permette prima di avanzare e poi di allungare con un Touchdown da 29 yards che taglia le gambe ai Ravens. Baltimore non riesce a rispondere, complice un attacco tra i peggiori della Lega e le assenze dei primi tre Ricevitori. Minnesota amministra il vantaggio senza mai rischiare complice una difesa in stato di grazia e si porta in testa alla NFC North.

Latavius Murray segna contro i Ravens (AP Photo/Jim Mone)

Baltimore torna a casa con una sconfitta che complica quella che doveva essere la stagione del rilancio. I Vikings continuano a vincere partite per nulla scontate, e salvo imprevisti quest’anno dovrebbero giocare i Play off.

MVP: Latavius Murray, RB Vikings che corre per 113 yard e segna 1 TD.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Di più Minnesota Vikings