Seguici su

New England Patriots

Continua la marcia dei Patriots

  • 1’ di lettura

Altra vittoria dei Patriots sui Los Angeles Chargers per 21-13, dopo una partita non facile e piena di errori.

L’inizio è tutto di marca Chargers che prima sprecano con calcio sbagliato da Novak (da 51 yards) e poi vanno in Touchdown con una super corsa di Gordon da 87 yards. New England risponde subito con un drive infinito chiuso sull’asse Brady-Gronkowski.

Gronkowksi (AP Photo/Steven Senne)

La partita cambia definitivamente quando Benjamin combina un disastro facendosi placcare nella sua area di meta, regalando una safety ai Patriots che allungano ancora con un calcio di Gostkowksi. New England non chiude la gara complice anche due gravi errori di Gostkowski da distanze semplici, ma i Chargers non ne approfittano. Rivers fatica tutto il match, mentre Brady è come al solito chirurgico con una percentuale di completi del 75%.

Rivers (AP Photo/Steven Senne)

Nel ultimo quarto i Chargers trovano finalmente il TD con Travis Benjamin, ma il drive finale del possibile pareggio si spegne nelle mani di Jones che sigla l’intercetto che manda i titoli di coda sul match.

Patriots che sembrano aver ritrovato la difesa, mentre l’attacco si conferma sempre ottimo anche se meno cinico del solito. Per i Chargers sconfitta che interrompe la striscia di 3 vittorie di fila.

MVP: Tom Brady, QB Patriots, lancia 333 yards e 1 TD.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Di più New England Patriots