Seguici su

New York Jets

I Jets schiantano i Bills

  • 2’ di lettura

Il derby dello stato di New York se lo aggiudicano i Jets

Dopo la sconfitta sotto il diluvio contro Atlanta, i New York Jets tornano alla vittoria con il 34 a 21  rifilato ai Bills, ottenuto grazie ad una prestazione straordinaria della difesa ed al solito veterano Matt Forte.

Il match vede subito andare in vantaggio i padroni di casa con una corsa del Quarterback McCown.

Taylor non riesce a rispondere al meglio a causa della pressione della fenomenale linea difensiva dei Jets, che arriva spesso e volentieri su di lui, (in tutta la partita subirà 6 sack) sul finale di tempo però trova il Rookie Zay Jones per un touchdown che manda le squadre al riposo sul 10 a 7.

Bilal Powell rompe un placcaggio (AP Photo/Kathy Willens)

Dal terzo quarto abbiamo la svolta del match, i Bills commettono tre turnover, (Davis guida una pressione difensiva costante), che regalano ai Jets un’ottima posizione di campo, ci pensano Anderson con una ricezione spettacolare ed il Running Back Forte ad allungare per New York. A dare manforte alla carica dei Jets arrivano anche le corse di Powell. Nel finale a risultato ampiamente acquisito arrivano i TD di Thompson e dello stesso Tyrod Taylor che non cambiano l’andamento della partita.

McCown corre in touchdown (AP Photo/Bill Kostroun)

Vittoria convincente dei Jets che fermano i lanciatissimi Bills grazie all’apporto dei veterani, su tutti Forte e Wilkerson,  che giocano forse la loro miglio partita dell’anno. Sconfitta pesante per i Bills che potevano allungare sulle concorrenti ai Playoff.

MVP: Matt Forte, RB Jets, conquista 96 Yards e segna 2 TD.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Di più New York Jets