Seguici su

Dallas Cowboys

Jerry Jones si schiera contro Roger Goodell

  • 1’ di lettura

Storie tese tra il Commissioner della NFL Roger Goodell ed il presidente dei Dallas Cowboys Jerry Jones.

La disputa tra il contestato commissioner e l'influente magnate texano risale allo scorso agosto, immediatamente dopo la sospensione di Ezekiel Elliott.

Un insider di ESPN ha riportato le parole che Jones ha pronunciato rivolto a Goodell in seguito alla decisione di sospendere la sua stella per sei turni:

"Ti andrò contro con tutto ciò che ho, se pensi che Kraft ci è andato pesante contro di te per il Deflategate ti dico che Bob Kraft è una fichetta paragonato a me."

Da quel momento il proprietario dei Cowboys ha provato a cercare consensi tra gli altri presidenti per bloccare l'estensione quadriennale del Commissioner. Tuttavia molti altri proprietari hanno reputato inaccettabile l'ingerenza di Jones sulla questione, avanzando la richiesta di un allontanamento dello stesso Jones dalla presidenza dei Cowboys a causa della sua condotta che secondo loro lede il sistema della Lega stessa.

Il presidente di Dallas ha replicato dicendo che è una cosa ridicola, senza tuttavia seppellire l'ascia di guerra.

La questione Elliott oltre ad alterare gli equilibri dell'intera stagione è destinata a scatenare un terremoto ai piani alti della Lega stessa, visto il potere e l'influenza di Jones possiamo dire che siamo solo all'inizio.

Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Di più Dallas Cowboys