Seguici su

New York Giants

Manning, lacrime che sanno di addio ai Giants

  • 1’ di lettura

L’era di Eli Manning ai Giants è finita?

Dopo essere partito titolare nei Giants per 210 partite consecutive, domenica Manning si accomoderà in panchina. Contro i Raiders ci sarà Geno Smith a guidare l’attacco di New York.

In queste immagini vediamo un Manning visibilmente commosso, le sue lacrime sanno tanto di addio ai Giants. Forse Manning sta già pensando al ritiro? O forse vuole raggiungere il suo allenatore storico Tom Coughlin ai Jaguars?

Per chi non lo sapesse Tom Coughlin è l’uomo che ha allenato Manning nella sua stagione da rookie, è l’allenatore che gli ha fatto vincere ben due Super Bowl con i Giants. Ora è il vice-presidente esecutivo delle operazioni dei Jaguars, una squadra alla disperata ricerca di un quarterback di esperienza. I due sembrerebbero molto vicini…

Intanto poche ora fa Coughlin ha dichiarato: “Non mi definirei sorpreso, Eli ha vinto due Super Bowl, è un ragazzo umile, un grande lavoratore e leader nello spogliatoio.” Dunque i due si stimano e si rispettano ancora molto e l’arrivo di Manning ai Jaguars sembra davvero una cosa possibile.

Nel frattempo è palese la frattura con il Coach dei Giants McAdoo, che ha fatto capire chiaramente dove punterà nel futuro: Smith e Davis, saranno questi due nomi a giocarsi il posto da quarterback titolare nella grande mela.

Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

otto − cinque =

Di più New York Giants