Seguici su

NEWS NFL

Ascolti tv, drastico calo per la NFL

Non si placa il calo di ascolti...

  • 2’ di lettura

Non si ferma il drastico calo di ascolti tv per la NFL, durante la stagione 2017 sono calati addirittura del 9,7%, superando già il preoccupante calo dello scorso anno che era stato dell’8%.

Ma come mai il football non è stato in grado di richiamare, come in passato, il grande pubblico americano andando a segnare un picco così in negativo?

Le ragioni sono molteplici, i meno attenti potrebbero puntare il dito contro i giocatori che durante l’inno si sono inginocchiati, gesto che agli occhi dell’americano medio è stato interpretato come mancanza di rispetto. In verità le ragioni che hanno più inciso sono altre e molto più semplici.

Aaron Rodgers, Odell Beckham, JJ Watt, Julian Edelman, David Johnson, Richard Sherman ed Eric Berry sono tra i giocatori più elettrizzanti e mediatici della Lega e sono stati costretti a stare fuori dal campo per infortunio, a loro si sono aggiunti anche Carson Wentz, Kam Chancellor e Ryan Shazier nel finale di stagione.

L’assenza di così tanti Campioni ha fatto si che molti fan abbiano scelto di non seguire più in modo costante la NFL, che sa comunque regalarci giocate incredibili e nuovi fenomeni.

Un altro fattore è senza dubbio quello che riguarda i grandi mercati. Squadre con grande Hype o con grandi mercati intorno come gli Oakland Raiders, i Dallas Cowboys, i New York Giants ed i Chicago Bears hanno disputato stagioni negative, generando una sorta di “disinteresse” e delusione tra i tifosi.

Inoltre possiamo ipotizzare che dopo il massimo successo ottenuto nelle passate stagioni, un calo era quasi inevitabile. Non si poteva mantenere un livello così alto di spettacolo e seguito. Sarebbe stato quasi surreale.

Nonostante questo calo la NFL resta un prodotto molto seguito negli Stati Uniti, basti pensare che nel 2017, ben 37 dei 50 show con lo share maggiore della tv americana, sono state partite di Football professionistico, nello specifico i match più visti sono quelli del Monday Night, capaci di superare anche l’attesissima settima stagione di Game of Thrones.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Di più NEWS NFL