Seguici su

Seattle Seahawks

Brandon Browner arrestato per tentato omicidio

L'ex cornerback dei Seattle Seahawks ha tentato di uccidere l'ex fidanzata

  • 1’ di lettura

Si scoprono le carte dell’arresto avvenuto domenica pomeriggio nei pressi di Azusa in California.

Si tratta di Brandon Browner, ex cornerback All Pro dei Seahawks e Patriots, accusato non solo di sequestro di persona, furto con scasso, ma anche di aver tentato di uccidere l’ex fidanzata.

(AP/Ted S. Warren)

Secondo la ricostruzione della polizia, Browner avrebbe fatto irruzione nella casa Californiana della donna dove l’ha inseguita, trascinata per la casa e tentato di ucciderla soffocandola con un tappeto.

Oltre a questo l’ex campione avrebbe rubato alla ex fidanzata un Rolex del valore di 20 mila dollari.

Browner è stato uno dei quattro membri originari della celebre secondaria dei Seahawks denominata “Legion of Boom”, con la quale vinse anche un Super Bowl.

Ora per questo gesto folle rischia un massimo di 30 anni di carcere.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Di più Seattle Seahawks