Seguici su

Pittsburgh Steelers

Steelers: rottura con Bell, a febbraio sarà addio

La telenovela è finalmente finita, ma non come tutti speravano: Le'Veon Bell saluterà gli Steelers a fine stagione.

  • 2’ di lettura

Alle 22:00 di ieri sera, si è chiusa la finestra per rinnovare qualsiasi tipo di contratto pluriennale a quei giocatori che sono stati messi sotto Franchise Tag.

Dunque ora rimarranno nella squadra attuale alla cifra stabilita fino al termine della stagione 2018/19 senza poter discutere dell’eventuale rinnovo.

Tra richieste assurde, indecisioni e clamorosi rifiuti nessun giocatore sotto Tag (ad esclusione di Jarvis Landry approdato a Cleveland), ha ricevuto il tanto ambito rinnovo.

In quel di Pittsburgh fa rumore la rottura con il running back Le’Veon Bell.

Il giocatore giocherà sotto Tag (questa volta per 14,5 milioni di dollari) per il secondo anno consecutivo, ma a far scalpore è stato il rifiuto dell’offerta quinquennale da 70 milioni di dollari fatta dalla dirigenza degli Steelers.

Le parole del suo agente hanno espresso il suo totale disappunto ed annunciano che questa sarà l’ultima stagione di Bell in Pennsylvania.

Bell pretendeva un contratto ancora più ricco, poiché le sue qualità non sono limitate al Running Game ma è un fattore anche nel Passing Game, visto che spesso parte dalla Slot.

La stella degli Steelers starebbe considerando l’idea di saltare diversi match della prossima stagione non avendo garanzie sul futuro, in modo da arrivare sano alla prossima Offseason e di firmare l’accordo milionario con un altro team.

Ogni anno sempre meno giocatori (messi sotto Tag) ottengono il contratto pluriennale tanto sperato, forse la NFL, la NFLPA ed i proprietari dovrebbero pensare ad una soluzione diversa.

Servirebbe dare da una parte più garanzie ai giocatori e dall’altra più possibilità alle squadre, che spesso sono costrette a negoziazioni estenuanti con gli agenti.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Di più Pittsburgh Steelers