Seguici su

Jacksonville Jaguars

Jalen Ramsey al vetriolo: critiche senza pietà sui talenti della NFL

Il cornerback dei Jaguars, usando parole molto forti, ha parlato del livello qualitativo dei suoi colleghi

  • 4’ di lettura

Jalen Ramsey di certo non ha bisogno di presentazioni.

Il giovanissimo cornerback dei Jaguars è una delle personalità più emergenti e chiacchierate della NFL.

Dopo aver dominato sui campi, il talento di Jacksonville sta facendo parlare molto di sè anche fuori dal campo.

In un’intervista al quotidiano americano GQ, Ramsey ha parlato di diversi suoi avversari e colleghi rilasciando delle dichiarazioni al vetriolo.

Il Cornerback comincia parlando di Baker Mayfield: “È un ragazzo talentuoso anche fuori dalla tasca e meritava di essere scelto per primo, però non capisco come mai i team abbiano fatto scivolare un altro Quarterback mobile come Lamar Jackson fino alla fine del primo round.”

È la volta di Allen, Rookie in forza ai Bills e del vecchio rivale Flacco: “Penso che la scelta dei Bills sia orrenda, Allen è scarso e lo dimostrerà sul campo. Giocherò contro di lui e non vedo l’ora. Preferisco Lamar Jackson, lui ha talento e farà bene con l’Offensive Coordinator dei Ravens, anche perché diciamolo, Joe Flacco fa schifo. Ho giocato contro di lui per due anni consecutivi e fa schifo.”

Parlando dei Quarterback buoni invece Jalen ha le idee piuttosto chiare: “Aaron Rodgers di sicuro, Brady anche, a volte Mariota è un ottimo Quarterback e Tyrod Taylor è migliore di quello che molti pensano. Non sono sicuro di quanto sia forte Jimmy Garoppolo, mentre Deshaun Watson e Carson Wentz saranno in lotta per l’MVP da adesso per i prossimi cinque o dieci anni.”

“Kirk Cousins è forte, è un vincente, sulle play action è il Quarterback più forte della Lega. Anche Derek Carr è bravo, su Eli Manning non direi che sia forte, è Odell Beckham quello forte non lui.

Russell Wilson è un buon giocatore ed un grande Leader, mentre Roethlisberger al massimo lo reputo decente. Non è suo il merito, è di Antonio Brown. Lui lancia la palla avanti e Brown fa la giocata, mi ha deluso molto Ben.”

Arriva poi il turno del suo Quarterback, Blake Bortles: “Fa il suo lavoro, è stato solo troppo conservativo ai Playoff, i Patriots lo hanno capito e ci hanno battuti. In allenamento non giochiamo mai contro, potrebbe danneggiare la sua autostima.

Il fiume in piena Ramsey non si ferma: “Sono un fan di Brees e Rivers, mentre Matt Ryan è sopravvalutato, non puoi vincere l’MVP e poi avere un’annata storta col cambio di allenatore, hai pur sempre Julio Jones.”

Più recentemente Ramsey ha avuto parole poco amorevoli anche per Rob Gronkowski e Danny Amendola:Gronk non è forte come la gente crede, non ha mai avuto un Cornerback come me contro. Le sue partite peggiori le ha disputate quando era accoppiato ad un Cornerback.

Danny Amendola è scarso, deve solo ringraziare Brady, potrei giocare io come Wide Receiver e Tom mi farebbe diventare un All-Pro.”

Ramsey conclude il suo giro di opinioni caricando l’atmosfera in vista della prima giornata del 2018, nella quale affronterà Mr. Odell Beckham Jr: “Molto presto ci sarà uno Show, sarà Batman contro Joker.

Cara NFL ci sei mancata tanto, ma l’antica arte del Trash-Talking ci è mancata ancora di più…

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattro × 5 =

Di più Jacksonville Jaguars