Seguici su

NEWS NFL

Thursday Night: 5 buoni motivi per guardare Bengals-Ravens

Ecco a voi 5 buone ragioni per rimanere in piedi tutta la notte e guardare il Thursday Night Football

  • 4’ di lettura

Arriva la seconda giornata del Campionato NFL 2018/19. Finalmente!

Ad aprire i battenti della Week 2 ci sarà il duello interno alla AFC North: Cincinnati Bengals vs Baltimore Ravens. In Italia la partita sarà visibile in diretta su Game Pass e Dazn, ci aspetta quel clima classico che solo gli scontri divisionali sanno regalarci.

Ormai tutti parlano del match di questa notte ed è possibile che vi stiate chiedendo se valga davvero la pena fare nottata per guardare un incontro di football americano.

Qui di seguito l’elenco dei 5 motivi per cui vale la pena iniziare a preparare un bidone di caffè e stare svegli per vedere Bengals-Ravens:

1 – Una grande rivalità

Ormai da parecchi anni a questa parte la AFC North è stata una delle Division più fisiche ed equilibrate della Lega. Oltre agli Steelers ci sono anche Ravens e Bengals a giocarsi un posto ai Playoff. I colpi di scena non sono mancati la scorsa stagione, basti pensare al clamoroso 20 a 0 imposto da Baltimore a Cincinnati all’esordio, seguito dall’ancora più clamorosa vittoria di Cincinnati a 30 secondi dal termine dell’ultima giornata, che eliminò i Ravens dai Playoff.

2 – Il sorvegliato speciale

AJ Green non ha certo bisogno di presentazioni, il Wide Receiver è un incubo con il quale i tifosi nero-viola hanno a che fare due volte l’anno, visto che nella sua carriera ha spesso e volentieri fatto male a Baltimore. Nell’ultima partita dello scorso anno è stato limitato alla grande, solo dopo che i Ravens hanno dedicato a lui una Triple Coverage asfissiante. Vedremo se questa notte Green tornerà a dominare come suo solito regalando spettacolo con le sue Catch acrobatiche.

Bengals in azione (AP)

3 – Botte da orbi

Mancherà Burfict, ma sia Bengals che Ravens sono due squadre che fanno della fisicità un marchio di fabbrica. Assisteremo a scontri con protagonisti Atkins, DunlapBrown e Mixon da una parte e Suggs, Mosley, Jefferson e Yanda dall’altra. Sarà una vera e propria guerra di trincea senza esclusione di colpi.

4 – A caccia di… record

Terrell Suggs, altro nome che non ha bisogno di presentazioni. Il LB dei Ravens è il secondo giocatore in attività per numero totale di Sacks: 126,5. Andato a segno anche all’esordio con i Bills non vorrà lasciarsi scappare l’occasione di incrementare i suoi numeri. Trash Talker vecchio stampo ha più volte parlato male di tutti i Quarterback della Lega con due eccezioni: Philip Rivers e Andy Dalton. Quale occasione migliore di andare ad abbracciare Dalton ed esprimergli la sua stima?

Flacco placcato duro (AP)

5 – Pronostico incerto

Chi si sarebbe mai immaginato di vedere i Ravens vincere 47 a 3 nella prima giornata di campionato? E chi si sarebbe aspettato che (a stagione ormai persa) i Ravens venissero battuti in casa da Dalton mancando la qualificazione ai Playoff? Nessuno è in grado di fare una previsione certa o quantomeno verosimile riguardo questa sfida, il che la rende davvero affascinante.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Di più NEWS NFL