Seguici su

Tampa Bay Buccaneers

FitzMagic, il pirata che sta conquistando la NFL

Ryan Fitzpatrick il vecchietto che sta incantando la NFL ruberà il posto a Jameis Winston?

  • 3’ di lettura

Quasi sicuramente Fiztmagic continuerà ad essere il quarterback titolare dei Bucs nonostante il ritorno dalla squalifica di Jamies Winston.

Sei un QB di media fascia, sette squadre in quattordici stagioni, mai al Pro-Bowl, ma mai sotto il 55% di completi.

Hai già guadagnato poco meno di 60 milioni di dollari e a 36 anni i Bucaneers ti chiedono di iniziare la stagione da titolare perché Winston è stato sospeso. Cosa potresti fare nelle prime tre partite? Mettere a ferro e fuoco la Lega con 11 TD (1° in tutta la NFL) e 1,230 yards (1°)!

Ovviamente il tutto condito da due pesanti vittorie in tre gare contro Saints e Eagles, ovvero una tra le pretendenti al titolo e i campioni in carica. La prova sottotono di Pittsburgh invece non ha comunque scalfito l’hype attorno a Fiztmagic.

I sogni son desideri

Il nome di Ryan Fitzpatrick non aveva generato nessun tipo di entusiasmo prima dell’inizio della stagione, anzi!

Si mormorava che a causa della squalifica per tre giornate di Jameis Winston e un calendario tra i più difficili dell’intera NFL (la prossima è contro gli Steelers), i Bucs potessero iniziare la stagione con uno 0-3 e dire addio ai sogni di postseason.

Invece il QB, ex Harvard, ha deciso di ribaltare totalmente la propria narrativa, concedendosi anche alcuni momenti abbastanza inaspettati, come la conferenza stampa post Saints, in cui si è presentato con un look “piratesco” prendendo in prestito gli abiti di DeSean Jackson (la somiglianza con Conor McGregor è inquietante).

Una svolta inaspettata per il 36enne journeyman che annovera tra le sue passioni il gioco da tavola “Scarabeo”!

Il quarterback con il Wonderlic Score (un test che misura l’intelligenza a cui si devono sottoporre tutti i giocatori prima del Draft) con il punteggio più alto tra i pari ruolo, ha totalmente trasformato l’attacco di Tampa Bay, sfruttando al massimo l’esplosività di un reparto di receiver che ha pochi eguali nella Lega.

(AP Photo/Mark LoMoglio)

DeSean Jackson e la stella Mike Evans sono entrambi nella top 10 per yards ricevute e TD, con il primo che è ritornato ad essere un’incontenibile minaccia sul profondo con 30 yards per ricezione.

E chi credeva che la favola di Fitzpatrick si sarebbe interrotta con il ritorno di Jameis Winston, si dovrà ricredere.

FiztMagic al 99% continuerà ad essere il titolare. Magari poi ritornerà ad essere il QB mediocre di sempre, o sarà disastroso già dalla prossima partita e verrà sostituito all’intervallo. O magari continuerà a scrivere la favola dell’economista di Harvard che, vestito da pirata, ha dominato finora la NFL.

1 Commento

1 Commento

  1. Stefano

    26 settembre 2018 at 5:07 PM

    Temo però che il suo momento davvero magico sia finito domenica scorsa….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Di più Tampa Bay Buccaneers