Seguici su

NEWS NFL

NFL: i migliori e i peggiori della quattordicesima giornata

Top e Flop: chi sono stati i migliori e i peggiori della quattordicesima giornata di campionato?

  • 3’ di lettura

✅TOP 1: AMARI COOPER, WR COWBOYS

Nel Lone Star State è nata una stella, Amari Cooper gioca una partita straordinaria permettendo ai Cowboys di avere la meglio contro i campioni in carica di Philadelphia in un match chiave per la NFC East. Il Wide Receiver ex Raiders riceve 10 palloni per 217 Yds e 3 TDs, l’ultimo dei quali decisivo in overtime dopo una deviazione di Douglas, conquistando la fiducia ormai incondizionata dell’ambiente.

✅TOP 2: DERRICK HENRY, RB TITANS

Correre per più di 100 Yds contro i Jaguars sembrava impossibile un anno fa, Henry demolisce quello che resta della miglior difesa del 2017 correndo per 238 Yds e segnando 4 TDs. Prestazione irreale quella del prodotto di Alabama coronata da una galoppata di 99 Yds di pura potenza. Con un Henry così Tennessee può credere nella Postseason.

✅TOP 3: GEORGE KITTLE, TE 49ERS

Altro astro nascente, a San Francisco Kittle corona una stagione da protagonista con una prova da fenomeno, 210 Yds ed un Touchdown per il giovane Tight End che entra di diritto tra i Tight End più forti della Lega. I tifosi dei 49ers non vedono l’ora di vederlo all’opera innescato da Garoppolo.


? FLOP 1: JARED GOFF, QB RAMS

Serata no quella di domenica per Goff che alla guida dei Rams viene annichilito dai novelli Monsters of the Midway di Chicago. Il prodotto di Cal lancia per appena 180 Yds e ben 4 Intercetti, che fanno accendere numerosi punti interrogativi sulla sua consistenza in vista dei Playoff.

? FLOP 2: DIFESA PATRIOTS

I limiti difensivi dei Patriots erano noti da tempo, tuttavia una prestazione brutta come quella vista a Miami è da sottolineare. Miami conquista quasi 200 Yds su corsa ed a Tannehill vengono forzati appena 5 incompleti. Arriviamo poi all’orrore finale che costa a New England una partita già vinta: Belichick, aspettandosi un lancio profondo, getta nella mischia Gronk che insieme a tutti i suoi compagni non fa una bella figura sui passaggi laterali che liberano Drake per la fuga per la vittoria.

? FLOP 3: ANTONIO BROWN, WR STEELERS

Un giorno da mortale per AB. Il fortissimo Wide Receiver di Pittsburgh conquista appena 35 Yds contro una secondaria non irresistibile come quella dei Raiders. Un maggiore apporto da parte di Brown avrebbe senza dubbio aiutato Pittsburgh ad avere la meglio su Oakland lanciando gli Steelers verso una Division che resta ancora aperta.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tre × 3 =

Di più NEWS NFL