Seguici su

NEWS NFL

Cosa sta succedendo alla NFL?

  • 3’ di lettura

L’oscuro mondo del compromesso e delle scommesse si è abbattuto sullo sport più bello del mondo?

Sembrerebbe proprio di si (ovviamente il condizionale è d’obbligo).

Com’è ormai tristemente noto, nelle partite dei Championship ci sono state diverse decisioni arbitrali che non possono essere ignorate. Quella più discussa è sicuramente la nettissima DPI negata ai Saints, ma non è da meno il clamoroso Roughing the Passer regalato a Brady.

Decisioni che hanno influito sull’esito finale delle partite e fatto gridare allo scandalo (pensate che 500.000 tifosi hanno già firmato una petizione per far rigiocare la partita Saints-Rams).

Alt! Fermi tutti!

Detto questo però dobbiamo stare molto attenti ad arrivare a facili, troppo facili, conclusioni, spinti sull’onda del tifo o delle emozioni.

Allora che fare? Ci faremo delle domande giuste. Perché spesso le grandi domande sono migliori delle risposte.

Infatti secondo Sherlock Holmes tutto sta nella capacità di osservazione e nella capacità di porsi le domande pertinenti. Individuare le Regole più opportune (sul funzionamento del mondo e degli altri esseri umani), dopo di che non resta che dedurre le “ipotesi”, che, nella finzione letteraria, si riducono sempre ad una (quella corretta).

Allora ci chiediamo:

Com’è possibile che ben TRE arbitri (con una chiara visibilità sulla giocata) non abbiano avuto nemmeno il dubbio che quella di Robey-Coleman fosse DPI?

Non è un po’ troppo strano che entrambi i Championship Round siano finiti agli Over Time?

Come mai Gurley è stato messo in panchina per 3/4 della partita, ma poi è stato fatto entrare nei drive cruciali?

Secondo quale metro di giudizio è stato chiamato il Roughing the Passer su Brady?

Gli errori arbitrali sono stati tanti (abbiamo citato solo i due più clamorosi) e ai danni di tutte le squadre. Ma allora perché? Cosa e chi hanno favorito?

Gli Over Time senza questi errori sarebbero arrivati ugualmente?

Proprio nel 2018 la Corte Suprema ha legalizzato le scommesse sportive in tutti gli USA, è solo una strana coincidenza?

Ma nella storia sportiva Americana ci sono mai stati casi di combine? Si! Alle World Series del 1919 ci fu il primo “betting scandal” degli USA.

A quanto ammonta il volume di scommesse NFL? Al Super Bowl 52 il volume di scommesse è stato di circa $4,76 miliardi (solamente nello stato del Nevada).

Domande e situazioni che ci obbligano a riflettere. Perché quello che è accaduto domenica ci lascia l’amaro in bocca. Un sapore che sa di soldi e falsità.

Comunque andrà a finire questa brutta storia, un danno l’ha già fatto. Ed è all’immagine e alla credibilità della NFL.

Ma d’altronde il denaro è molto più eccitante di ogni altra cosa che compra…

1 Commento

1 Commento

  1. GIANNI

    26 Gennaio 2019 at 6:01 PM

    Che dire? Avete gia’ detto tutto…contano e conteranno sempre di piu’ solo il potere e i soldi, che poi sono praticamente la stessa cosa. Bei tempi andati quando c’era ancora un po’ di spazio per la giustizia, l’etica, i sogni…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

sei + dieci =

Di più NEWS NFL