Seguici su

NEWS NFL

Super Bowl 53, curiosità e informazioni

Tutto quello che c'è da sapere sulla grande sfida di Atlanta tra Rams-Patriots

  • 4’ di lettura

Tra i quasi 200 milioni di spettatori che si prevede possano assistere al Super Bowl LIII c’è anche una parte di pubblico italiano.

Il Super Bowl LIII si giocherà la notte fra il 3 ed il 4 febbraio alle 0:30 italiane al Mercedes-Benz Stadium di Atlanta, Georgia. In Italia la partita sarà trasmessa su DAZN, con commento di Matteo Gandini e Roberto Gotta, e in chiaro su Rai 2.

Curiosità sul Super Bowl LIII

Il costo di uno spot di 30 secondi per il Super Bowl dell’anno scorso fu di 5.25 milioni di dollari, un record assoluto negli USA.

La finale NFL del 2015, fra New England Patriots e Seattle Seahawks, è stata vista da una media di oltre 114,4 milioni di spettatori statunitensi, segnando il record storico della tv americana. Lo show dell’halftime di Katy Perry invece è stato visto da 118 milioni di persone negli USA.

Il nome Super Bowl fu una proposta, accolta con calore dai colleghi, del fondatore dei Kansas City Chiefs nel 1966. Durante una riunione per decidere il nome della partita conclusiva dell’NFL, Lamar Hunt si ricordò della passione dei suoi due figli per un giocattolo dell’epoca, il Super Ball, ed esclamò “Super Bowl!”.

Il prezzo medio dei biglietti per il Super Bowl 2019 è pari a circa 5000 dollari.

Grazie alla vittoria nei Championship contro Kansas City, i Patriots si sono confermati come la squadra con più presenze al Super Bowl.

Nella passata edizione del Super Bowl furono venduti ben 26000 hotdog.

Per i Rams è invece la quarta presenza al grande ballo. L’ultima volta fu infatti proprio contro i Patriots nel 2001. In quella occasione LA perse il titolo 20-17. Fu il primo successo dei 5 di Tom Brady.

I record dei QB

Tom Brady raggiunge il nono Super Bowl della carriera, tutti quanti insieme a Bill Belichick.

Dopo essere diventato il Quarterback con il maggior numero di titoli vinti, staccando Montana e Bradshaw, punta ad eguagliare i Pittsburgh Steelers che vantano sei anelli: la franchigia più vincente dell’era Super Bowl.

Per Jared Goff si tratta invece della quarta presenza ai PO. Tra i due QB ci sono infatti 17 anni di differenza. Il gap più ampio nella storia del Super Bowl.

Quando Tom Brady vinse il suo primo Super Bowl proprio contro i Rams, al mondo non esistevano: l’Iphone, Facebook, Twitter, Instagram e gli Houston Texans.

Dopo solo 3 anni di carriera, Jared Goff è diventato il QB selezionato con la prima scelta assoluta ad aver raggiunto il Super Bowl nel minor numero di stagioni disputate.

Scaramanzia e magliette

I Patriots giocheranno in maglia bianca, negli ultimi 14 Super Bowl chi ha indossato la maglia bianca ha vinto 12 volte perdendo in sole due occasioni. L’ultima sconfitta della ‘white jersey’ fu però proprio lo scorso anno contro gli Eagles. New England con questa divisa ha alzato il Lombardi Trophy 3 volte.

Cibo e Pubblicità da Record

Durante la partita si consumeranno 8 milioni di libbre di popcorn, 28 milioni di Kg di patatine, 53,5 milioni di libbre di avocado, 1 miliardo il numero di alette di pollo, 325,5 milioni di galloni di birra.

Aumenteranno del 20% le vendite di digestivi il lunedì dopo la partita. Si stima che l’evento porterà 350 milioni di dollari di benefici economici, basti pensare ai costi che le aziende devono supportare per trasmettere uno spot di 30 secondi all’interno della serata, fino a 5 milioni di dollari.

Inno Nazionale e Half Time Show

L’inno nazionale sarà affidato Gladys Knight, mentre l’Half time show vedrà protagonisti i Maroon 5.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

15 − 11 =

Di più NEWS NFL