Seguici su

NEWS NFL

E poi, ad un tratto, capisci che la NFL è già finita…

Anche quest'anno è arrivato quel triste momento: saranno 6 lunghissimi mesi senza football giocato

  • 5’ di lettura

Come ogni anno, con il Super Bowl, arriva quel triste momento in cui, tutto ad un tratto, ti rendi conto che, questa appena passata, è stata l’ultima domenica della stagione NFL.

Non sai se piangere, spaccare la TV o esultare perchè la tua squadra è arrivata comunque ai Playoff, ma sicuramente stai pensando che dovranno passare quei maledetti sei lunghissimi mesi, dove avrai grosse crisi di astinenza, nell’attesa di rivedere il Football giocato.

Purtroppo la stagione NFL sembra durare molto poco, effettivamente 17 partite per la stagione regolare, sono davvero poche se facciamo paragoni con altri sport. Ma essendo uno sport molto fisico, pieno di infortuni e ricco di spettacolo, non potrebbe essere altrimenti.

Insomma si punta sulla qualità e non sulla quantità.

Inoltre negli Stati Uniti, (dove tutto funziona), si prova a favorire i tifosi nel seguire tutti e tre gli sport nazionali.

Ecco perchè da Settembre a Gennaio gli americani seguono la NFL, poi l’attenzione si sposterà sulla NBA, che entra nel vivo, e poi sarà il turno della MLB. Un sistema sportivo perfetto, che cura ogni minimo dettaglio o problema.

Ora cosa succederà?

Molte squadre uscite da situazioni complicate stanno decidendo in questi giorni se sia il caso di cambiare qualcosa nella struttura portante del team o se la stagione conclusa senza playoff è stata solo frutto di tanta sfortuna e che con piccoli aggiustamenti il prossimo anno si può puntare più in alto.

Diversi team quindi stanno valutando se cambiare General Manager, Allenatore, Coordinatore d’attacco o di difesa, scelte che andranno fatte entro marzo, mese in cui si comincerà a costruire il roster per il 2019.

Il mercato

A Marzo comincerà la Free Agency, i giocatori in scadenza saranno oggetti del desiderio di tutte le squadre, con talenti del calibro di Le’Veon Bell (RB), Nick Foles (QB), Jadeveon Clowney (OLB), Earl Thomas (S), CJ Mosley (LB), DeMarcus Lawrence (DE), Landon Collins (S), Ndamukong Suh (DT) e tanti altri.

I General Manager con più soldi a disposizione potrebbero aggiungere tasselli importanti per il futuro.

Le squadre dei giocatori in scadenza hanno un limite entro il quale rinnovare i giocatori, passata quella data entreranno tra i Free Agent, liberi di accettare contratti da ogni squadra, i team hanno comunque la possibilità di usare la Franchise Tag, (un contratto annuale per convincere il giocatore a firmare un contratto a lungo termine).

Il Draft

Passata la Free Agency ci si concentra sul Draft, la selezione dei talenti universitari che si apprestano a diventare professionisti. Questo evento attira molte attenzioni, ogni anno tutti i tifosi sperano che la loro squadra selezioni un talento in grado di imporsi nella lega dei grandi, a volte è così altre no ma la frenesia del draft è qualcosa di straordinario.

L’ordine delle prime 32 scelte è ora stabilito, la prima pick spetterà ai Cardinals seguiti nell’ordine da 49ers, Jets, Raiders, Buccaneers, Giants, Jaguars, Lions, Bills, Broncos. Queste le prime 10.

Le scelte sono state attribuite a seconda del record delle squadre, dal peggiore al migliore, questo metodo fa si che con una sconfitta o una vittoria nell’ultima giornata un team sia scivolato o salito nell’ordine della scelta.

Se avete notato in week 17 le squadre che non avevano più nulla da chiedere alla stagione hanno schierato un gran numero di riserve, infatti molte squadre prima degli ultimi match stagionali si trovavano a meno di un match di distanza e capite quanta differenza faccia scegliere come noni o come diciottesimi.

Una movimentata attesa…

Ci apprestiamo quindi a goderci questa offseason che si preannuncia comunque movimentata, è vero che da febbraio non ci sarà più football giocato, ma nella National Football League non ci si ferma mai!

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 + 1 =

Di più NEWS NFL