Seguici su

NEWS NFL

NFL: i migliori e i peggiori della settima giornata

Top e Flop: chi sono stati i migliori e i peggiori della settima giornata di campionato?

  • 2’ di lettura

✅TOP 1: AARON RODGERS, QB PACKERS

Sua maestà torna a regnare al Lambeau Field giocando una partita davvero perfetta. Rodgers segna complessivamente 6 TD contro Oakland, guadagnando anche 429 yd su passaggio. Spettacolari i 25 completi su 31 tentativi, dati che gli regalano il meritato passer rating perfetto. Con un Rodgers così non ci sono limiti per Green Bay.

✅TOP 2: DANTE FOWLER, OLB RAMS

Prestazione mostruosa del pass rusher di punta dei Rams, Fowler mette a segno 6 placcaggi, 1 placcaggio assistito, 3 sack ed un fumble forzato, a dimostrazione che la sua efficacia assoluta contro il sempre temibile attacco guidato da Matt Ryan. Se mantenesse questo rendimento a fine stagione potrebbe guadagnarsi un’estensione da record.

✅TOP 3: DALVIN COOK, RB VIKINGS

Cook decide il delicatissimo match di Detroit che proietta i Vikings all’inseguimento dei Packers nella NFC North. Il running back conquista 149 yd tra corse e passaggi e segna due importantissimi TD nella sfida a punteggio alto del Ford Field, stabilendosi in maniera solida tra i top running back della lega.


? FLOP 1: DEVONTA FREEMAN, RB FALCONS

Non solo Freeman guadagna appena 25 yd in 9 azioni, ma termina addirittura la sua partita in anticipo dopo essere stato il protagonista di un’inutile rissa, che per la cronaca lo ha visto sollevato da terra da un certo Aaron Donald. Peggio di così non poteva davvero andare.

? FLOP 2: DK METCALF, WR SEAHAWKS

Metcalf condanna Seattle alla sconfitta con un errore grossolano nel finale. Dopo essere partito bene contro Averett, il rookie wide receiver viene limitato a 53 yd totali da Humphrey e Carr. Con i Seahawks alla ricerca di punti per una disperata rimonta, il prodotto di Mississippi perde dal nulla il possesso del pallone, che viene riportato in end zone da Baltimore. Un errore che farà sicuramente salire la sua esperienza.

? FLOP 3: CARSON WENTZ, QB EAGLES

Wentz sembra ormai il lontano parente del giocatore che, prima di un brutto infortunio al ginocchio, era tra i favoriti nella corsa al MVP 2017. Il leader di Philadelphia non entra mai in partita a Dallas, lanciando per appena 191 yd e subendo un intercetto, perdendo anche due fumble. Gli Eagles hanno bisogno del miglior Wentz per poter aspirare ad un posto ai playoff.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quindici + 8 =

Di più NEWS NFL