Seguici su

NEWS NFL

NFL: i migliori e i peggiori della quindicesima giornata

Top e Flop: chi sono stati i migliori e i peggiori della quindicesima giornata di campionato?

  • 2’ di lettura

✅TOP 1: LAMAR JACKSON, QB RAVENS 

Ennesima prova devastante di Lamar Jackson che ha messo entrambe le mani sul titolo di MVP. Contro i Jets, il Quarterback chiude con 212 yd lanciate, 5 touchdown e anche 86 yd corse. L’ex Louisville supera anche il record NFL, appartenente a Michael Vick, di yd corse in una stagione NFL. Non esistono più parole per descrivere la stagione di Jackson.

✅TOP 2: STEPHON GILMORE, CB PATRIOTS

L’attacco non funziona? Nessun problema, ci pensa Stephon Gilmore a segnare. A Cincinnati, il cornerback dei Patriots spacca la partita con due intercetti (uno dei quali ritornato in TD), inoltre nei sei lanci verso di lui Gilmore ha concesso appena due ricezioni per sole 24 yd. In stagione, il rating QB nei lanci verso Gilmore è 12.2, valore impressionante che può regalare al giocatore dei Patriots il premio di difensore dell’anno.

✅TOP 3: EZEKIEL ELLIOTT, RB COWBOYS 

Gran prestazione di Elliott che trascina alla vittoria Dallas dopo tre sconfitte consecutive. Davanti ai propri tifosi contro Los Angeles, il running back guadagna 160 yd e segna due TD. Con un Elliott così, i Cowboys si presenteranno al match decisivo di Philadelphia nel migliore dei modi.


? FLOP 1: MELVIN GORDON, RB CHARGERS

Altra performance negativa per il running back dei Chargers, sempre più lontano parente di quello ammirato negli anni passati. Gordon viene dominato dalla difesa dei Vikings con appena 28 yd corse e ben due fumble persi. Con una stagione così negativa, Los Angeles avrà il coraggio di rinnovare Gordon?

? FLOP 2: JARVIS LANDRY, WR BROWNS

Peggior prestazione stagionale per Landry, che non incide nella sconfitta dei suoi Browns in Arizona. L’ex Dolphins chiude con 5 ricezioni, ma appena 23 yd guadagnate. Il trio Mayfield-Beckham-Landry è la delusione più grande di questa NFL 2019.

? FLOP 3: KYLE ALLEN, QB PANTHERS 

Pessima partita per Allen, ormai sempre più in parabola discendente. Il quarterback chiude contro Seattle con 277 yd lanciate, 1 touchdown e 3 intercetti. Allen, dopo le prime quattro partite senza intercetti, ne ha lanciati ben 15 (in 8 partite, quasi 2 di media a partita). Le performance scadenti inoltre gli sono costate il posto, infatti nella prossima partita sarà il rookie Will Grier a guidare l’attacco dei Panthers.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

4 + 19 =

Di più NEWS NFL