Seguici su

Rubriche NFL

Le migliori serie Tv sul football americano

Sei un amante delle serie Tv e ami il football americano? Ecco come prendere due piccioni con una fava...

  • 5’ di lettura

Scopri le migliori serie Tv sul football americano che abbiamo selezionato per il vostro binge watching:

Friday Night Lights (2006 – 2011)

La serie TV più celebre e acclamata dal pubblico, vincitore di ben due Emmy Awards nel 2011. Protagonista è l’attore Kyle Chandler che indossa le vesti di Eric Taylor. Eric è l’Head coach dei fittizi Dillon Panthers, team liceale nella città inventata di Dillon, in Texas.

Questo teen drama di cinque stagioni ha avuto il merito di dare una rappresentazione accurata della classe media americana, motivo per cui è stato lodato dalla critica.

Tra le difficoltà della vita familiare, le gioie e i dolori sul campo di gioco, gli amori e i tradimenti, se siete adolescenti e cercate qualcosa che possa essere vicino al vostro mondo non potete che iniziare da Friday Night Lights.

Ballers (2015 – )

La serie Tv più recente della HBO, giunta ormai alla sua terza stagione e già rinnovata per una quarta. Protagonista uno degli attori più famosi al mondo: l’ex wrestler Dwayne Johnson, in arte The Rock. Quest’ultimo interpreta Spencer Strasmore, giocatore ritiratosi dalla NFL a causa di un infortunio, che si improvvisa manager finanziario dei giocatori della lega.

Il suo compito? Impedire loro di scialacquare il proprio denaro in vizi dannosi, come droga o prostitute. Se cercate un po’ di freschezza televisiva dovuta alla tecnologia degli ultimi anni, Ballers fa proprio al caso vostro.

Coach (1989 – 1997)

Sitcom da 200 episodi tondi tondi, vincitore di due Emmy Awards (1992 e 1996). A guidare la serie Craig T. Nelson nei panni di coach Hayden Fox, che basa tutti gli aspetti della sua vita sul football americano.

Tra la gestione della sua vita privata e il controllo della squadra universitaria sotto il suo comando, Hayden cercherà sempre di far funzionare le cose al meglio.

Hard Knocks (2001 – )

Più che una serie Tv è un vero e proprio documentario sul mondo del football americano. In onda dal 2001 è arrivato alla sua dodicesima stagione, ciascuna delle quali ha come protagonista una squadra della NFL.

Ravens, Cowboys, Bengals, Rams e altre franchigie si sono avvicendate anno dopo anno, seguite da vicinissimo nella loro preparazione precampionato sia nell’aspetto professionale che in quello privato. Voce narrante il famoso attore Liev Schreiber.

1st & Ten (1984 – 1991)

Sitcom di sei stagioni per un totale di 80 episodi, trasmessa in Italia con il nome “Scuola di football”. La serie segue le vicende dentro e fuori dal campo dei California Bulls, franchigia fittizia con a capo una donna.

Diversi giocatori professionisti hanno fatto parte del cast, tra cui: Marcus Allen, running back con un palmares da favola (Heisman Trophy nel 1981, Super Bowl nel 1983 e MVP della finale, introdotto nel 2003 nella Pro Football Hall of Fame).

Vince Ferragamo, quarterback dei Los Angeles Rams tra gli anni ’70 e ’80; O.J. Simpson, running back introdotto nel 1985 nella Pro Football Hall of Fame, tristemente ricordato però per il caso dell’assassinio della ex moglie (per cui fu accusato).

Blue Mountain State (2010 – 11)

Serie di sole tre stagioni che parla dell’arrivo di Alex Moran alla Blue Mountain State, college con una rinomata squadra di football, chiamata The Goats, in cui Alex ha il ruolo di quarterback di riserva.

Vengono trattati vari stereotipi della vita al college, come il football, le feste sfrenate, le avventure con le donne e l’abuso di alcool e sostanze stupefacenti. La serie è caratterizzata da una comicità demenziale e volgare.

Playmakers (2003)

Playmakers è una serie televisiva statunitense di 11 episodi, trasmessi per la prima volta nel corso di una sola stagione nel 2003.

È una serie drammatica incentrata sulle vicende dei giocatori e del personale dei Cougars, una fittizia squadra professionistica di football in una città non identificata.

La serie è stata creata da ESPN. In Italia è stata trasmessa dal 25 maggio 2006 su FX con il titolo Playmakers.

2 Commenti

2 Comments

  1. Vic21

    4 Apr 2018 at 1:39 PM

    Ciao Blitz Magazine, direi che mancano all’appello “All Or Nothing” (disponibile su Amazon Primevideo) e “Last Chance U” (disponibile su Netflix)

  2. Sandro

    4 Apr 2018 at 2:58 PM

    Sto guardando la puntata n°4 e sono molto deluso, un altra occasione sprecata, il football ? sofre della stessa malattia del cacio ⚽ Non si può ne sceneggiare e ne raccontare senza cadere in un mare di banalità luoghi comuni e insulsaggini retoriche. Ma del resto pur essendo “innamorato pazzo” della NFL, e anche della NCAA, non ho mai sopportato il lato Gonfiato e ridondante dietro a questa Meravigliosa disciplina sportiva. Ad esempio gli eccessivi festeggiamenti dopo ogni azione o touch-down o la pomposa cerimonia dell’inno nazionale prima di ogni singolo match…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

17 − otto =

Di più Rubriche NFL